Modalità di inserimento personale stagionale del traporto aereo

Siglato il 17/6/2020, tra Assohandlers e la FILT CGIL, la FIT CISL, la UIL Trasporti, la UGL Trasporto Aereo, l’accordo per affrontare nel dettaglio le modalità di inserimento del personale relativo ai c.d. bacini a tempo determinato di natura stagionale.

A seguito dell’attuale situazione di criticità dovuta alla pandemia covid-19, in merito ai dipendenti con contratto a tempo determinato e stagionale, le Parti concordano che, dalla sottoscrizione del presente accordo, qualora la ripresa delle attività prevedrà il ricorso alle lavoratrici e ai lavoratori con contratti a tempo determinato di natura stagionale, le aziende associate nel procedere a richiamare i dipendenti considereranno l’anzianità maturata nel periodo precedente alla pandemia.
Pertanto in ragione della drastica riduzione delle attività di handiing determinata dall’emergenza COV1D 19 e dai conseguenti riflessi del trascorrere del tempo sulle decadenze in tema di diritto di precedenza previsto dall’art. 24 DL 81/2015 comma 3, come recepito nell’art. H8 del vigente CCNL, le Parti convengono in via eccezionale di non computare a tale fine il periodo che intercorre dalla data del 1/3/2020 fino al 31/12/2020.
Le parti – considerando la peculiarità del settore caratterizzato da spiccata stagionalità che ha tipicizzato la fluttuante dinamica dello stesso evidenziandone la presenza di esigenze strutturali di tipo stagionale così come confermato dall’art. 28 parte generale del CCNL vigente, dall’art. H8 parte Specifica Handlers, nonché dagli accordi di stagionalità del 26/2/2020 e 19/11/2018 – convengono che le assunzioni effettuate dalla data di sottoscrizione del presente accordo e sino al 31 dicembre 2020 con la causale “Stagionalità” continueranno ad essere disciplinate dall’accordo del 19 novembre 2018 e successive proroghe.
Il sopracitato verbale di proroga sarà attuabile per le Aziende associate solamente nei casi di assenza di strumenti di sostegno al reddito o ammortizzatori sociali dovuti alla Crisi da pandemia.